Politica sulla privacy


1. Introduzione


Dall'11 dicembre 2018 la tutela delle persone fisiche in relazione al trattamento dei dati personali da parte delle istituzioni dell'Unione europea è disciplinata dal regolamento (UE) n. 2018/1725 del Parlamento europeo e del Consiglio del 23 ottobre 2018[1]. Il regolamento segue gli stessi principi e norme di quelli sanciti nel regolamento generale sulla protezione dei dati.

Vi forniamo le informazioni riportate in appresso in base agli articoli 15 e 16 del regolamento (UE) n. 2018/1725

Il presente sito web può contenere link verso altri siti web. Il Parlamento europeo non è responsabile delle politiche o delle prassi dei siti web terzi in materia di privacy.


2. Perché vengono raccolti, conservati e trattati i vostri dati e in virtù di quale base giuridica?


Raccogliamo e trattiamo i vostri dati personali per restare in contatto con i cittadini che hanno espresso volontariamente il desiderio di essere informati o coinvolti nel lavoro quotidiano del Parlamento europeo.

Inoltre, il trattamento si basa sulla decisione del 17/06/2019 dell'Ufficio di presidenza (PE 636.718/BUR), quale descritta nel PV\186432IT.docx, in cui i deputati al Parlamento europeo sottolineano "l'importanza di mantenere, anche dopo le elezioni, la rete consolidata di partner privati e pubblici" e ritengono "che la comunicazione ai cittadini in relazione al Parlamento debba costituire un lavoro costante, non uno sforzo isolato da compiere ogni cinque anni prima delle elezioni".

I vostri dati personali sono trattati conformemente alle condizioni di cui all'articolo 5, paragrafo 1, lettere a) e d), del regolamento (UE) 2018/1725. I compiti connessi alla campagna istituzionale di informazione e comunicazione del Parlamento europeo sono svolti nell'interesse pubblico e si basano sul quadro strategico di esecuzione del Segretariato generale del Parlamento europeo.

Il Parlamento europeo tratterà i vostri dati personali nella maniera necessaria allo svolgimento dei compiti summenzionati e solo se avete dato un consenso inequivocabile al trattamento dei dati. Nel procedere al trattamento dei dati personali il Parlamento europeo perseguirà unicamente le finalità per cui questi dati gli sono stati trasmessi.


3. Chi è il responsabile del trattamento dei vostri dati? (Titolare del trattamento)


I vostri dati sono trattati sotto la responsabilità della Direzione generale della Comunicazione del Parlamento europeo.

Il responsabile della protezione dei dati del Parlamento europeo garantisce che le disposizioni del regolamento (UE) n. 2018/1725 siano applicate all'interno dell'Istituzione.

Il garante europeo per la protezione dei dati (GEPD) funge da autorità di controllo indipendente e garantisce che tutte le istituzioni e tutti gli organi dell'UE rispettino il diritto delle persone alla tutela della vita privata al momento del trattamento dei loro dati personali.


4. Quali dati personali raccogliamo?


Sono raccolte soltanto le informazioni necessarie per realizzare le finalità stabilite al momento della raccolta; potete aggiornare tali informazioni in qualsiasi momento.

Le vostre informazioni saranno raccolte nei modi seguenti:

  • di persona e/o per telefono/posta elettronica

  • al momento dell'iscrizione al nostro sito.

Di seguito sono riportate le informazioni che potremmo raccogliere con la vostra autorizzazione:

  • il vostro nome e cognome;

  • le informazioni di contatto (ad esempio, indirizzo e-mail, luogo di residenza, numero di telefono, ecc.);

  • la lingua preferita;

  • l'immagine del profilo;

  • link ai social media come account Facebook, Twitter, ecc.

  • le preferenze di comunicazione future, comprese le preferenze di abbonamento e i settori di interesse in una o più sottocategorie sulle quali decidete di ricevere maggiori informazioni (facoltativo);

  • Il Parlamento europeo tiene inoltre traccia del numero di utenti che si sono registrati grazie ad altri utenti attraverso la piattaforma a fini statistici e di comunicazione.

  • Il Parlamento europeo tiene traccia del tasso di apertura delle mail inviate a fini statistici e di comunicazione.

Si ricorda che, secondo un parere del Garante europeo della protezione dei dati, tramite la raccolta e il trattamento dei dati di cui sopra voi potreste essere soggetti a profilazione per ricevere informazioni pertinenti ai vostri interessi.


Cookie e archiviazione locale

Questo sito installa cookie al solo scopo di abilitare o migliorare le funzionalità e migliorare l'esperienza di navigazione dell'utente. Il Parlamento europeo fa ricorso alla società AT Internet per raccogliere dati anonimizzati a fini esclusivamente statistici. Il Parlamento europeo non utilizza in alcun caso i cookie per la raccolta, il trattamento, la diffusione o la registrazione di dati personali. Gli utenti possono facilmente modificare le impostazioni sui cookie dopo la loro scelta iniziale cliccando sul link "Preferenze relative ai cookie" in fondo alla pagina.


Cosa fare se si vuole impedire l'installazione di cookie sul proprio computer?

Per alcune persone l'idea che sul proprio computer o dispositivo mobile siano memorizzate informazioni rappresenta un'invasione della privacy, in particolare quando dette informazioni sono conservate e utilizzate da terzi a loro insaputa. Se si desidera, è possibile bloccare alcuni o tutti i cookie o anche cancellare quelli che sono già stati installati, ma occorre essere consapevoli che in tal modo si rischia di disattivare alcune funzionalità. Per far ciò, bisogna modificare le impostazioni sulla privacy del proprio browser.

Alcuni operatori esterni hanno sviluppato strumenti che consentono di disattivare la raccolta e l'utilizzo di dati attraverso i loro moduli.


Cookie di terzi

Facebook, Twitter, Youtube e Google Maps possono impostare cookie per la condivisione di contenuti sulle reti sociali o per la produzione di statistiche di accesso. La presenza, il numero e lo status di questi cookie possono dipendere dall'utilizzo che l'utente fa delle piattaforme in questione prima o durante la consultazione del sito del Parlamento. Accettando tali cookie di terzi potreste ricevere pubblicità mirata.

Occorre verificare la politica dei siti in questione in materia di cookie relativi ai social network cliccando sui link pertinenti. Potete inoltre aggiornare in qualsiasi momento le impostazioni sui cookie per questo sito cliccando sul link "Preferenze relative ai cookie" in fondo alla pagina.


Che cos'è un cookie?

La maggior parte dei siti web che consultate utilizza cookie per migliorare la navigazione: permettono ai siti di "ricordarsi" di voi per la durata della vostra visita (utilizzando "cookie di sessione") o per visite ripetute (utilizzando cookie "persistenti").

I cookie svolgono una serie di funzioni diverse. Vi permettono di navigare con efficienza tra le pagine web, memorizzando le vostre preferenze e, in generale, migliorando la vostra navigazione su un sito web. I cookie semplificano e velocizzano la vostra interazione con il sito. Se un sito web non utilizza cookie, vi considererà nuovi visitatori ogni volta che passate a una nuova pagina del sito: ad esempio, quando chiudete un menù e passate a un'altra pagina, il sito non ricorderà che avete chiuso il menù sulla pagina precedente e visualizzerà la pagina successiva con il menù di quella pagina aperta.

Alcuni siti utilizzano i cookie anche per poter mirare meglio i loro messaggi pubblicitari o promozionali, ad esempio sulla base della vostra ubicazione e/o delle vostre abitudini di navigazione.

I cookie possono essere installati dal sito web che state consultando ("cookie di prime parti") o da altri siti web che visualizzano contenuti sulla pagina che state consultando ("cookie di terze parti").


Che cosa contiene un cookie?

Un cookie è un semplice file di testo salvato sul vostro computer o dispositivo mobile dal server di un sito Internet. Il server sarà successivamente in grado di reperire o leggere il contenuto del cookie. I cookie sono gestiti dal vostro browser. Ogni cookie è unico e contiene alcune informazioni anonime, quali un codice ID unico, il nome del sito, cifre e lettere. Permette al sito web di ricordare le vostre preferenze di navigazione.

Tipi di cookie


a) Cookie di prime parti

I cookie di prime parti sono installati dal sito web che state consultando e possono essere letti soltanto da esso.

b) Cookie di terzi

I cookie di terze parti sono installati e utilizzati da un'organizzazione diversa da quella titolare del sito web che state consultando. Ad esempio, per calcolare il numero di visitatori, un sito web può ricorrere a una società di analisi esterna che installerà il proprio cookie a tal fine. Il sito web che state consultando potrebbe anche avere contenuti integrati, ad esempio video di YouTube o sequenze di foto di Flickr. Anche tali siti possono installare i propri cookie. Un aspetto più significativo è che un sito Internet potrebbe avvalersi di una rete pubblicitaria di terzi per trasmettere messaggi pubblicitari mirati. Il Parlamento europeo non utilizza servizi pubblicitari.

c) Cookie di sessione

I cookie di sessione sono salvati temporaneamente durante la navigazione e vengono soppressi dal dispositivo dell'utente alla chiusura del browser.

d) Cookie persistenti

I cookie persistenti sono salvati sul vostro computer per un determinato periodo di tempo (solitamente un anno o più) e non vengono cancellati alla chiusura del browser. Sono utilizzati quando dobbiamo conoscere la vostra identità per più di una sessione di navigazione.

e) Cookie Flash

Numerosi siti si avvalgono di Flash Player di Adobe per trasmettere video e infografiche ai propri utenti. Adobe utilizza i propri cookie che non possono essere gestiti tramite le impostazioni del vostro browser. Tali cookie sono utilizzati da Flash Player con le stesse finalità di altri cookie, ossia per memorizzare preferenze o localizzare gli utenti.
I cookie Flash funzionano in maniera diversa da quelli del vostro browser: invece di installare cookie specifici per determinate funzioni, un sito web può salvare tutti i dati relativi al sito stesso in un unico cookie. Se è possibile controllare la quantità di informazioni che possono essere memorizzate nel cookie in questione, non è però possibile scegliere il tipo di informazioni da memorizzare.


5. A chi sono divulgati i dati?


Soltanto il personale del Parlamento europeo e del responsabile del trattamento ha accesso ai vostri dati. Il Parlamento europeo non comunica i dati a terzi oltre ai predetti destinatari. Solo in caso di audit o procedimenti giudiziari, saranno coinvolti la Corte dei conti, la Corte di giustizia e l'Ufficio europeo per la lotta antifrode (OLAF). Il Parlamento europeo non condivide dati personali con terzi a fini di marketing diretto.

In alcune circostanze i cittadini potranno condividere volontariamente le informazioni con la comunità presentando testimonianze e materiale audiovisivo. In questi casi sarà richiesto un ulteriore consenso. Il consenso è valido solo per uno specifico materiale testimoniale o audiovisivo che sarà condiviso sul sito web.


6. Per quanto tempo sono conservati i vostri dati?


I dati personali saranno conservati per le finalità per le quali sono stati raccolti fino a quando gli interessati non ne richiedano la cancellazione o fino alla chiusura della piattaforma. Inoltre, all'inizio di ogni legislatura gli interessati saranno informati dei dati raccolti dal Parlamento e della possibilità di presentare una richiesta di accesso da parte di un interessato.


7. In che modo sono archiviati i vostri dati?


Il Parlamento europeo si impegna a proteggere la sicurezza delle informazioni personali dell'interessato utilizzando diverse tecnologie e procedure di sicurezza per proteggere le informazioni personali dall'accesso, l'uso o la divulgazione non autorizzati.

I vostri dati personali sono conservati in server sicuri con accesso limitato, situati in strutture controllate. Per finalità di archiviazione e manutenzione, i dati personali possono essere trasferiti agli Stati Uniti conformemente all'articolo 48 del regolamento (UE) 2018/1725.


8. Quali sono i tuoi diritti nel trattamento dei dati personali?

Quando le vostre informazioni personali vengono trattate dal Parlamento europeo (o ogni altra istituzione UE) avete il diritto di saperlo.

Avete il diritto di accedere alle informazioni e di richiedere una rettifica senza indebito ritardo se l’informazione è incompleta o non accurata.

Avete il diritto di ritirare il consenso in ogni momento senza che il ritiro del consenso influenzi la legalità del trattamento basato sul consenso concesso prima del ritiro.

A certe condizioni avete il diritto di richiedere la cancellazione dei dati personali o di limitarne l’uso.

Se del caso, avete il diritto di obiettare al trattamento dei vostri dati personali, sulla base della vostra situazione specifica in qualsiasi momento e avete il diritto alla portabilità dei dati. Esamineremo la vostra richiesta, prenderemo una decisione e ve la comunicheremo in tempi ragionevoli e in ogni caso entro un mese dalla ricezione della domanda. Se necessario questo periodo può essere esteso a due mesi.

Potete richiedere che comunichiamo, quando possibile, i cambiamenti ai vostri dati personali ad altre parti alle quali i vostri dati sono stati comunicati. Avete anche il diritto di non essere soggetti a decisioni automatizzate (generate esclusivamente da macchine), come definito dalla legge.

Avete, in ogni caso, il diritto di fare ricorso al Garante europeo della protezione dei dati in quanto autorità di vigilanza.

I diritti sui vostri dati personali sono indicati negli articoli da 17 a 24 del regolamento n. 2018/1725

Potete contattare l'unità Comunicazione Internet. Se l'unità non è in grado di rispondere alla vostra richiesta, chiederà il sostegno tecnico del responsabile del trattamento.

In caso di dubbi circa il trattamento dei dati personali tramite questa piattaforma, è possibile contattare la Direzione generale della Comunicazione per il trattamento di tali dati o il responsabile della protezione dei dati del Parlamento europeo:

Contatto:

European Parliament
Directorate general for Communication
Rue Wiertz 60
B-1047 Brussels
dataprotection@together.eu

Responsabile della protezione dei dati del Parlamento europeo
Contatto e-mail: data-Protection@europarl.europa.eu


9. Azione di rivalsa

I reclami possono essere indirizzati in qualsiasi momento:

  • al Garante europeo della protezione dei dati.

Contatto e-mail: edps@edps.europa.eu


_________________________________________________________________________________


[1] Regolamento (UE) 2018/1725 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 23 ottobre 2018, sulla tutela delle persone fisiche in relazione al trattamento dei dati personali da parte delle istituzioni, degli organi e degli organismi dell'Unione e sulla libera circolazione di tali dati, e che abroga il regolamento (CE) n. 45/2001 e la decisione n. 1247/2002/CE.
[2] Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 27 aprile 2016, relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati.